mercoledì 3 dicembre 2014

K - FITOTERAPIA (K - Medicinal herbs - Phytotherapy)




ERBE MEDICINALI - FITOTERAPIA

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z
(In costruzione)



KARKADE



   

Detto anche Hibiscus Subclariffa. originario dell'India, attualmente è coltivato su larga scala in Etiopia; fa parte della famiglia delle Malvacee.
Di colore rosso rubino, costituisce un'ottima bevanda fortemente dissetante e salutare per I'abbondanza di acido citrico presente nei suoi sepali.
Contiene anche acido tartarico, che lo rende diuretico e rinfrescante.
È ricco di sostanze attive, mentre le mucillagini gli conferiscono un'azione sedativa, emolliente e calmante.
È anche sudorifero, tanto da essere chiamato "aspirina vegetale"..
Corroborante, combatte i germi dell'infezione per la sua eccezionale ricchezza di acido ascorbico e di vitamina C.
Inoltre è una bevanda che non irrita il sistema nervoso né i reni, per cui è adatta ai neuropatici, ai nefritici, agli ipertesi e agli uremici.


VEDI ANCHE . . .

FITOTERAPIA - Cosa sono i fitofarmaci?


Nessun commento: