mercoledì 2 aprile 2014

S - INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARSI (S - Index of diseases and of plants to treat themselves)

Abete

INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARLE

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - R - ST - U - V 


SANGUE DAL NASO

Gli emostatici. 
Specialmente: Achillea millefoglieAlchimillaCardo, Cipresso, Ginestra,  Papavero,  PervincaSalviaVischio.

Consiglio: mettete nella narice un tampone di ovatta imbevuto di un infuso o decotto di achillea millefoglie.


SBOCCHI DI SANGUE

Gli astringenti. 
Specialmente: Achillea millefoglieAlchimillaArnicaAssenzioBorsa del pastore, Edera terrestre, OrticaPervincaQuerciaRovoSalviaVischio.

Consiglio: infuso a base di: 2 pizzichi di achillea millefoglie, 2 pizzichi di alchimilla, un pizzico d'arnica, 2 pizzichi di borsa del pastore. (Se necessario, prenderne diverse tazze al giorno.)
Si possono limitare le perdite di sangue mettendo del ghiaccio, facendo prendere delle bevande fredde e particolarmente del succo di ortica ghiacciato.


SCABBIA

Gli antiparassitari. 
Specialmente: Aglio, Edera rampicante, FrangolaLavandaRosmarinoSantoreggia,  Timo.

Consiglio: macerazione di edera rampicante: in un litro di aceto di vino, lasciate macerare per 24 ore una manciata di foglie; filtrate e applicate sulla pelle.

Oppure: mettete in un litro d'acqua fredda una mezza manciata di corteccia secca di frangola; fate bollire e cuocere per 15 minuti; lasciate riposare per una mezz'ora e mescolate il liquido filtrato a una bacinella contenente metà acqua tiepida e metà aceto di vino. Immergete le parti colpite. Ripetete due volte al giorno: i parassiti spariranno rapidamente.


SCARLATTINA (VEDI SCHEDA)MORBILLO (VEDI SCHEDA), ROSOLIA (VEDI SCHEDA), VAIOLO, VARICELLA

Gli "antibiotici", i febbrifughi. 


SCIATICA

I calmanti, gli analgesici, gli antispasmodici. 
Specialmente: ArnicaCamomillaCavoloCelidoniaFelce,  Menta,  Origano   Ortica,  PapaveroRafanoSenapeTimo.

Consiglio: semicupi, bagni alle mani e pediluvi a base di: una manciata di foglie di celidonia, una manciata di foglie di cavolo, una manciata di menta e una manciata di timo, per 2 litri d'acqua.

Inoltre: cataplasmi di felci o di foglie di cavolo caldi.


SCORBUTO

Tutte le piante ricche di vitamina C e tutti i ricostituenti. 


SCOTTATURE

Gli analgesici, i cicatrizzanti, gli "antibiotici".

Consiglio: cataplasmi locali, tritando finemente: carota, cavolo, spinaci e foglie di edera rampicante (una sola per cataplasma) e unendo il tutto a succo d'ortica e di petali di calendula.

Oppure, più semplicemente, se si tratta solo di scottature leggere: applicare sulle parti colpite foglie fresche di edera accuratamente lavate.


SETTICEMIA

Tutti gli "antibiotici".
Specialmente: AglioAssenzioCavoloLavandaMelissaMentaSalvia,  Santoreggia,  Timo


SINCOPE

I revulsivi, gli aromatici. 
Specialmente: AglioAnice VerdeArnicaAssenzio, Dragoncello,  Lavanda,  Limone,  MelissaMentaSalviaSantoreggiaTimo.

Si può fare odorare al malato dell'aceto e bagnargli il viso con acqua fredda dopo averlo fatto distendere.


SINGHIOZZO

Tutti gli antispasmodici. 


SOFFOCAMENTO
 (Dispnea)

Gli antispasmodici, i tonici. 

Consiglio: infuso a base di: 2  pizzichi di biancospino, 2 pizzichi di lavanda, 2 pizzichi di melissa, 2 pizzichi di arancio e 2 pizzichi di verbena, per litro d'acqua. 
(Da 2 a 4 tazze al giorno).


SPASMI

Tutti gli antispasmodici. 


STATI ANSIOSI

Tutti gli antispasmodici e tutti i calmanti. 

Consiglio: vi raccomando particolarmente la tisana della felicità che potete preparare nella maniera seguente: 2 pizzichi di verbena, 2 pizzichi di menta, 2 pizzichi di tiglio e 2 pizzichi di camomilla, per litro d'acqua. (A volontà.)

Oppure: infuso di biancospino: lasciate in infusione in una ciotola d'acqua, per 10 minuti, un pizzico di fiori con un fico e una prugna secca.


STITICHEZZA

I lassativi. 
Specialmente: AglioAssenzioBasilicoCamomillaCarciofoCavoloCicoria,  Ciliegio, Cipolla, Dragoncello, Fieno grecoFinocchioFrangola, Frassino,  Malva,  Mandorlo, Melo, PescoPrugno e prugnoloRosa rossa,  SenapeTimoViola mammola.

Consiglio: pediluvi e bagni alle mani composti di: una manciata di foglie di carciofo, una mezza manciata di fiori di camomilla, una manciata di foglie e di radici di cicoria, una manciata di foglie di cavolo, una manciata di fiori di malva, una grossa cipolla grattugiata, una manciata di timo e una manciata di viola mammola, per 2 litri d'acqua. (2 bagni al giorno.)

Oppure: infuso a base di: anice, salvia, camomilla, verbena e basilico (un pizzico di ognuna per ciotola d'acqua; una o due ciotole al giorno).


STORTE E DISTORSIONI

Gli analgesici, i calmanti. 
Specialmente: ArnicaCamomillaCarota coltivataCarota selvaticaCavolo, Edera terrestre, OriganoRapaSalvia

Consiglio: tintura d'arnica o cataplasmi di foglie di cavolo riscaldate.

Oppure: impacchi imbevuti di un decotto di foglie di celidonia (una grossa manciata per un litro d'acqua, che si lascerà ridurre di un terzo).


SUDORE

Gli astringenti, gli antisudorifici. 
Specialmente: AbeteEnulaEucaliptoQuerciaSalvia.

Consiglio: decotto di gemme di abete.


Nessun commento: