mercoledì 2 aprile 2014

D - INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARSI (D - Index of diseases and of plants to treat themselves)




   
INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARLE


A - B - C - DE - F - G - H - I - L - M - N - O - P - R - S - T - U - V 


DENTI 

Contro il male di denti vi raccomando in particolare (sono efficaci tutti gli analgesici e gli antibiotici): AlteaCamomillaCelidoniaEdera terrestre, FragolaLavandaMelissa,  OriganoPapaveroRosmarinoSalviaSantoreggia,  Sedano,  Timo,  Viola mammola.

Consiglio: se avete le gengive gonfie, masticare del crescione. Se il dolore è provocato da un dente cariato, mettete nella cavità delI'ovatta imbevuta in una macerazione di menta piperita in alcool a 90°.

Oppure: se si tratta solo di un dolore leggero, masticate dei fiori secchi di malva dopo averli fatti ammorbidire nell'acqua distillata.


DERMATOSI

Per tutte le malattie della pelle, ricorrete a depurativi ed emollienti. 
Specialmente: AbeteAgrimoniaAltea, Arnica, BardanaBiancospinoBorragine,  CalendulaCamomillaCarciofoCavoloCelidoniaCicoriaCipollaCrescione Dente di leone,  Enula,  FragolaFumariaLamponeLavandaLimone,  Malva,  Melissa,  MentaOrticaPapaveroRapaRosa caninaRosa rossa,  Salvia,  VerbenaViola mammola.


DERMATOSI SQUAMOSA

I depurativi in generale. 

Consiglio: cataplasmi caldi di foglie di cavolo, di crescione e di rapa.

Oppure: bagni alle mani e pediluvi preparati come segue: una manciata di foglie di carciofo, una manciata di fiori e di foglie di enula, una manciata di foglie di bardana, qualche foglia appassita di celidonia, una manciata di cicoria (radici comprese), una mezza manciata di fiori di ginestra, una mezza manciata di lavanda e una manciata di foglie d'ortica, per due litri d'acqua.


DIABETE (Vedi scheda) 

Specialmente: AcetosaAglioAgrimoniaAlchimillaAssenzioBardanaCarciofoCipollaCrescioneEnula,   Fragola,  Genziana,  Lampone,  Melo,  MirtilloNoce,  Ribes,  Ribes nero, RovoSedano.


DIARREA e DISSENTERIA 

Tutti gli astringenti. 

Consiglio: bagni alle mani e pediluvi preparati nella maniera seguente: una manciata di malva (fiori e radici), una manciata d'ortica (foglie) e una manciata di regina dei prati (fiori), per due litri d'acqua. (2 bagni al giorno.)

Oppure: clistere di decotto di fiori di tiglio a forti dosi (almeno 3 manciate per litro d'acqua).


DISPEPSIA

Tutte le piante stomachiche.
Specialmente: AngelicaAnice verdeArancioAssenzio,  Biancospino,  Camomilla,  CelidoniaFumariaGenzianaLavandaLimoneMalvaMelissa, Melo, MentaNocePero, Prugno e prugnoloRosa caninaRosmarinoRovoSalvia, Susino, TiglioVerbena.

Consiglio: infuso di semi di anice verde: 5 o 10 pizzichi per litro d'acqua, eventualmente con l'aggiunta di un pizzico di lavanda e un pizzico di menta. 
(Da 2 a 3 tazze al giorno.)

Oppure: infuso composto di camomilla e menta (un pizzico di ognuna per ciotola).

(Vedi anche -  Crampi di stomaco)


DISPNEA

Gli antispasmodici, i tonici. 
Specialmente: ArancioBasilicoBiancospinoCamomillaCelidoniaFinocchio,  LavandaMelissaMentaOriganoSalviaTiglioVerbenaVischio.

Consiglio: infuso a base di: 2 pizzichi di biancospino, 2 pizzichi di lavanda, 2 pizzichi di melissa, 2 pizzichi di arancio e 2 pizzichi di verbena, per litro d'acqua. 
(Da 2 a 4 tazze al giorno.)



Nessun commento: