lunedì 31 marzo 2014

C - INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARSI (C - Index of diseases and of plants to treat themselves)




       
INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARLE

A - B - CD - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - R - S - T - U - V 


CALCOLI BILIARI

Tutti i purganti. 
Specialmente: BetullaCamomillaCarciofoCardoCelidonia Dente di leone, Edera rampicante, FrangolaGramignaOrticaTiglio.

Consiglio: impacchi caldi sulla vescica e bagni alle mani e pediluvi con la seguente miscela: una manciata di foglie di carciofo, una mezza manciata di foglie e di radici di cicoria, una mezza manciata di dente di leone, una manciata di radici grattate di gramigna, e una manciata di petali e di capsule di papavero. (Impacchi a volontà; 2  bagni al giorno o anche di più).

Oppure: preparare un infuso con: un pizzico di fiori di tiglio, un pizzico d'alburno di tiglio, un pizzico di menta, per una ciotola d'acqua. (Da 2 a 3 tazze, al giorno.)



CALCOLI RENALI


Consiglio: infuso della composizione seguente: una mezza manciata di fiori di borragine, una mezza manciata di foglie di bardana, una mezza manciata di radici di gramigna e una manciata di barbe di granoturco. (3 tazze al giorno.) 
Da applicare anche per impacchi sulla regione lombare, da usare per bagni alle mani e pediluvi aggiungendovi una mezza manciata di foglie di celidonia.

Oppure: se non avete tutte queste piante sotto mano, preparate un infuso con 4 pizzichi d'alburno di tiglio e un pizzico di menta, per una ciotola d'acqua. (3 tazze al giorno.)


CALLI

Gli analgesici, i calmanti e gli emollienti, per uso esterno. 
Specialmente: Aglio, CalendulaCavoloCelidoniaRapa.

Consiglio: mettere uno spicchio d'aglio pestato sul callo, proteggendo la pelle intorno con del cerotto. 
Si può anche far sparire i calli mettendo un impiastro di foglie di edera e di foglie di celidonia macerate nell'aceto e ripeterlo più volte.


Contro la caduta dei capelli vi raccomando particolarmente: Bardana,  BetullaBossoCamomillaCappuccinaCipollaCrescione Dente di leoneNoceOrtica.

Consiglio: lozione della composizione seguente: un bicchiere di succo di crescione, un bicchiere d'alcool a 90°, un bicchiere da liquore di succo di betulla, un bicchiere da liquore di succo di cappuccina; fate macerare in questa miscela una foglia di bardana tritata.

Oppure: se questa preparazione vi preoccupa, provate il decotto di salvia e rosmarino (una manciata di ognuna per litro).


CAPOGIRI

I tonici, gli stabilizzatori della circolazione. 
Specialmente: AglioArnicaBasilicoBiancospinoCamomillaCipolla,  Lavanda,  MelissaMentaOriganoRosmarinoSalviaSantoreggia.

Consiglio: bagni alle mani e pediluvi preparati con: una manciata di biancospino, una mezza marciata di camomilla, una manciata di lavanda, una manciata di menta e una manciata di salvia per 2 litri d'acqua.

Oppure: infuso di semi d'anice con 2 pizzichi per ciotola. (Una tazza dopa ogni pasto.)


CELLULITE (VEDI SCHEDA)

I depurativi, i purganti, i diuretici. 
Specialmente: BetullaCelidonia, Ciliegio, Edera rampicante, Edera terrestre, EricaFelceFieno grecoGinestraGramigna, Granoturco, Regina dei pratiRosa rossaSalviaTimo.

Consiglio: bagni alle mani e pediluvi di erica (una manciata), gambi di ciliegie (una manciata), celidonia (una manciata), gramigna (una manciata), una grossa cipolla grattugiata e regina dei
prati (una manciata), per 2 litri d'acqua. (2 bagni al giorno.)

Oppure: impacchi o bagni locali di una miscela di edera e celidonia (una mezza manciata di ognuna per litro d'acqua), completati da infusi composti da: menta, lavanda, tiglio, verbena, basilico (un pizzico di ognuna per due ciotole d'acqua).


CIRCOLAZIONE DEL SANGUE

Per tutti i disturbi della circolazione, affidatevi ai cardiotonici, ai depurativi, agli stimolanti e ai tonici in generale. 
Più particolarmente: Aglio,  AlchimillaAnice verdeArnicaBasilicoBiancospinoBorsa del pastoreCardoCipolla Dente di leone,  Fumaria,  Genziana,  Lavanda,   Melissa,  Menta,  PrimulaRosmarinoSalviaSantoreggia,  SenapeTimoViola mammola,  Vischio.

Consiglio: mangiate molto aglio e prendete regolarmente un infuso così composto: anice, menta, salvia, basilico, verbena (un pizzico di ognuna per una ciotola d'acqua).


CIRROSI

Tutti i purganti e i digestivi. 

Consiglio: dopo i pasti principali un infuso di anice, basilico, finocchio, menta, rosmarino, santoreggia, cerfoglio. Un pizzico di ognuna per ciotola d'acqua.


CISTITE (VEDI SCHEDA)

I diuretici (in certi casi), i calmanti, gli antibiotici. 
Specialmente: AbeteAglioBasilico, Ciliegio, EnulaEricaFieno greco,  FinocchioFragola, Granoturco, Lamio, MirtilloPapavero, Pero, Rosa rossaSalvia, SedanoViola mammola.

Consiglio: infuso composto da barbe di granoturco (una manciata), papavero (una mezza manciata), mirtillo (una manciata di frutti), ciliegio (una manciata di gambi di ciliegie), per un litro d'acqua. (2 o 3 tazze al giorno.)

Oppure: decotto di fiori d'erica con z pizzichi per tazza d'acqua. (2 o 3 tazze al giorno.)


COLESTEROLO

Tutti i depurativi. 
Specialmente: AglioAnice verdeArnicaBiancospinoBorragine,  Celidonia,  Cipolla  Dente di leoneFumaria,  GinestraRosa rossaSalviaTimo.

Consiglio: infuso con 3 spicchi d'aglio, 2 pizzichi di cerfoglio, un pizzico di lavanda, e 3 pizzichi di salvia, per litro d'acqua. (2 o 3 tazze al giorno.)

Oppure: infuso con un pizzico di menta, un pizzico di finocchio e un pizzico d'alburno di tiglio, per una ciotola d'acqua.


COLICHE E COLITI (VEDI SCHEDA)

I purganti, i carminativi, i lassativi o gli astringenti, a seconda dei casi. 
Specialmente: AbeteAglioAngelicaArnicaAssenzioBasilicoCamomilla,  CarciofoFumariaLavandaMalvaMelissaMentaOrigano,  Ortica,  Papavero,  Rosmarino,  SalviaTasso barbassoTiglioTimo.

Consiglio: infuso molto caldo con z pizzichi di lavanda, 2 pizzichi di tiglio, 2 pizzichi di origano, 2 pizzichi di malva, per litro d'acqua. (2 tazze al giorno.)


COLICHE EPATICHE (VEDI SCHEDA)

I purganti e i colagoghi. 
Specialmente: BardanaBetullaCarciofoCardoCavoloCelidoniaCicoria Dente di leone, Edera terrestre, GenzianaGramignaRosmarinoSalviaVischio.

Consiglio: gli stessi preparati usati per i calcoli biliari. 
O anche: impiastri di foglie di cavolo e di foglie di crescione tritate, unite a un bianco d'uovo battuto a neve.

Oppure: un buon infuso di menta fresca (una manciata di pianta per litro d'acqua; 2 o 3 tazze al giorno).


COLICHE RENALI (VEDI SCHEDA)

Tutti i diuretici. 
Specialmente: AgrimoniaAlchimillaBardanaBetullaBiancospino Dente di leoneEricaFragola, Frassino, GinestraGramigna, Granoturco, LamponeMalva, Mandorlo, Prugno e prugnoloRegina dei pratiRibesRibes neroRosa caninaRosa rossaRovoSalviaSantoreggia.

Consiglio: semicupi col seguente composto: una manciata di radici di gramigna, una manciata di barbe di granoturco e una manciata di fiori di malva, per 2 litri d'acqua. (2 o 3 bagni al giorno.)

Oppure: infuso d'alburno di tiglio e di verbena con 2 pizzichi di ognuno per ciotola d'acqua. 
(2 o 3 tazze al giorno.)


CONGESTIONE CEREBRALE

In attesa del medico, i revulsivi e i purganti più  potenti: 
AglioArnicaBasilicoBiancospinoGenzianaLimoneOriganoOrticaRafanoRavanelloSenapeVischio.

Consiglio: bagni alle mani e pediluvi di senape nera: 2 manciate di farina per litro d'acqua. 
(In attesa del medico.)


CONGESTIONE POLMONARE

I revulsivi e i purganti forti. 
Specialmente: ArancioArnicaBasilicoCamomillaOriganoOrticaSenape,  Tiglio,  Vischio.

Consiglio: le stesse preparazioni usate per l'apoplessia.

Inoltre: infuso con la seguente miscela: un pizzico di camomillaun pizzico di origano, un pizzico di tiglio e un pizzico di verbenaper una ciotola d'acqua.


CONGIUNTIVITE

Le malattie degli occhi (oftalmie, congiuntiviti, infiammazione, ecc.) esigono dei colliri. 
Specialmente: AlteaAssenzioCalendulaCamomillaCelidoniaFinocchio, Fiordaliso, LattugaMalvaOrticaRosa rossaSalviaTasso barbasso.

Consiglio: colliri al fiordaliso e alla calendula.
Se non si tratta che di un gonfiore delle palpebre: bagni di decotto di camomilla preparato con 5 fiori per una ciotola d'acqua.


CONTUSIONI, ECCHIMOSI, CADUTE

I cicatrizzanti, gli emollienti, ecc. 
Specialmente: AbeteAchillea millefoglieAlchimillaArnicaBorsa del pastoreCalendulaCavoloMandorloPrezzemoloRapaRosmarinoRosa rossaSalviaSantoreggiaTimo.

Consiglio: tintura d'arnica per impacchi.

Oppure: una tisana vulneraria a base di achillea millefoglie e verbena (un pizzico di ognuna per una ciotola d'acqua).


CONVULSIONI

Contro questa terribile malattia infantile, in attesa del medico, vi consiglio:  Arnica,  Assenzio,  Biancospino,  Camomilla,  Limone,  Malva,  Papavero, Tasso barbasso,  Tiglio,  Verbena,  Viola mammola,  Vischio.

Consiglio: infuso calmante e antispasmodico: 2 pizzichi di biancospino, un pizzico d'assenzio, un pizzico d'arnica, 3 pizzichi di tasso barbasso e 3 pizzichi di malva, per un litro d'acqua. 
(Una tazza, in attesa dell'arrivo del medico.)

O anche, più semplicemente, una buona cura d'infuso di tiglio.


CORIZZA

Gli emollienti, i calmanti della tosse. 
Specialmente: AlteaArnicaBorragineCipollaCrescione, Edera terrestre, EucaliptoLavandaMentaOriganoPapaveroSalviaSenapeTasso barbassoTimoViola mammola.

Consiglio: infuso di 2 pizzichi di timo e 2 pizzichi di serpillo, per litro d'acqua. 
(3 o 4 tazze al giorno.)

È preferibile prevenire che guarire: fate quindi una cura di timo e di serpillo al principio dell'inverno; questo vi eviterà molti fastidi.


CRAMPI

Gli antispasmodici, gli stimolanti, i ricostituenti. 
Specialmente: Achillea millefoglieAglioAngelicaArancioBiancospinoBorsa del pastoreCamomillaCelidoniaLavandaMelissaOriganoPapaveroSalviaSantoreggiaTiglioTimoVerbena.

Consiglio: bagni alle mani e pediluvi preparati nella maniera seguente: una manciata di achillea millefoglie, una testa di aglio schiacciata, una mezza manciata di camomilla, una mezza manciata di celidonia, una manciata di salvia, e una manciata di timo per 2 litri d'acqua (se necessario, ripetere i bagni diverse volte.)


CRAMPI DI STOMACO

Tutti gli antispasmodici.
Consiglio: infuso di lavanda (2 pizzichi), anice verde (un pizzico), origano (un pizzico), melissa (2 pizzichi) e salvia (3 pizzichi), per un litro d'acqua. (Una tazza prima dei pasti.)


CUORE

Contro le malattie di cuore, ricorrete a stimolanti, cardiotonici, antispasmodici, depurativi o diuretici, secondo i casi. 
Tenete sempre presenti le seguenti piante: Achillea millefoglieAglioAnice verdeArancioArnica, AsparagioBiancospinoBorragineCardoCelidonia, CerfoglioCipollaEricaFieno greco, FinocchioGenziana,  Ginestra,  Lavanda,  Melissa,  Menta,  Prugno e prugnolo,  RafanoRosa rossa,  Rosmarino,  Salvia,  Santoreggia,  SenapeTimo,  Vischio.

Consiglio: infuso di provata efficacia: anice verde, santoreggia, menta, cerfoglio e finocchio (un pizzico di ognuna per una ciotola d'acqua).


Nessun commento: