mercoledì 8 gennaio 2014

CADUTA DEI CAPELLI - CHE FARE? (Hair loss - What to do?)

  

Normalmente si perdono ogni giorno fino a 100 capelli, ma ne ricrescono altrettanti.
Si parla di caduta dei capelli quando il numero di quelli persi è molto maggiore e si protrae per un lungo periodo di tempo.
Nelle donne può essere causata da un'alterazione ormonale, per esempio durante la menopausa oppure in seguito al parto.
Anche elementi tossici (tallio, piombo o arsenico), medicinali (chemioterapici), micosi del cuoio capelluto, disfunzioni tiroidee, malattie infettive o stress possono provocare una perdita di capelli esagerata, che si riduce spontaneamente col tempo.
La calvizie ereditaria negli uomini, invece, non può essere arrestata; ciò è dovuto al fatto che la radice dei capelli è molto sensibile agli ormoni sessuali maschili.

La medicina naturale offre, comunque, vari rimedi per irrobustire i capelli e frenarne la caduta.

Una cura esagerata del capello può provocare la caduta.


CHE FARE?

Lavate il cuoio capelluto e i capelli possibilmente con uno shampoo non aggressivo ed evitate di asciugarli con aria troppo calda.
La caduta dei capelli può anche essere una reazione a permanenti, a frequenti colorazioni oppure ad acconciature che stressano i capelli, come una coda di cavallo troppo stretta.
Seguite una dieta alimentare equilibrata (ricca di frutta, di verdura e di prodotti integrali), poiché anche la mancanza di vitamine e oligoelementi (ferro e zinco) può provocare la caduta dei capelli.
Se essa è eccessiva è consigliabile consultare il medico perché possa identificare la causa del problema spesso in una disfunzione ormonale o in una malattia organica.


Sostanze che favoriscono la crescita dei capelli

Gelatina, biotine; acidi pantoteici e vitamine del gruppo B sono sostanze che stimolano la crescita dei capelli. Chiedete al vostro farmacista di fiducia preparati a base di queste sostanze.


Massaggi per stimolare l'irrorazione sanguigna del cuoio capelluto.

Un massaggio quotidiano del cuoio capelluto effettuato con la punta delle dita stimola l'irrorazione sanguigna e favorisce l'assimilazione delle sostanze nutritive da parte delle radici dei capelli. Per aumentarne l'effetto utilizzate una lozione a base di estratto di rosmarino, di ortica o di radice di lappola.


Essenza di tea tree per capelli forti e sani

L'olio essenziale di tea tree è un ottimo rimedio per frenare la caduta dei capelli. Massaggiate ogni giorno il cuoio capelluto con alcune gocce diluite, per esempio con olio d'oliva caldo, o aggiunte allo shampoo.
L'essenza di tea tree fortifica i capelli e il cuoio capelluto, normalizza i grassi nei capelli e apporta la giusta quantità di umidità.


RIMEDI OMEOPATICI

Assumete 3 volte al giorno 6 globuli del rimedio più indicato per i vostri disturbi:

* Acidum phosphoricum D6 per capelli bianchi precoci a causa di dispiaceri, preoccupazioni o stanchezza.

* Alumina D6 per capelli secchi, forfora e prurito.

* Natrium muriaticum D6 durante periodi di sbalzi ormonali (menopausa o allattamento).

* Sulfur D6 per eruzioni e pruriti del cuoio capelluto, pelle grassa e capelli stopposi.

* Graphites D6 per pruriti intensi, forfora e predisposizione a ingrassare.


TISANE MEDICINALI

Tisane di foglie di ortica o di equiseto contengono molto acido silicico, importante per la crescita dei capelli.
Versate 1/4 di litro d'acqua bollente su 2 cucchiaini di erbe e filtrate dopo 10 minuti.
Bevete 1 tazza di tisana preparata al momento 3 volte al giorno.


COSMESI NATURALE

* Lozione per la crescita dei capelli

50 g di foglie di rosmarino
50 g di radice di ortica
Versate sulle erbe 1 litro d'alcol al 40% e lasciate riposare per 8-10 giorni in un luogo caldo, poi filtrate.

30 g di radice di lappola
Lasciate la radice a bagno in 1 litro d'acqua fredda per 10-12 ore, portate a ebollizione e filtrate.
Aggiungetevi 1 cucchiaio di alcol al 90% (farmacia).


RIMEDI CASALINGHI

* Frizioni con la birra

La birra è un ottimo rimedio casalingo per la salute dei capelli.
Per capelli sani e lucenti ne è sufficiente 0,2 litri.
Dopo lo shampoo massaggiate il cuoio capelluto con 0,1 litro di birra e lasciate agire per circa 15 minuti.
Poi sciacquate.
Infine, frizionate con la birra restante.
L'odore scomparirà in breve tempo.


PIANTE OFFICINALI
Contro la caduta dei capelli vi raccomando particolarmente: Bardana, Betulla, Bosso, Cappuccina, Crescione, Dente di leone, Noce, Ortica.

Consiglio: lozione della composizione seguente: un bicchiere di succo di crescione, un bicchiere d'alcool a 90°, un bicchiere da liquore di succo di betulla, un bicchiere da liquore di succo di cappuccina; fate macerare in questa miscela una foglia di bardana tritata.

Oppure: se questa preparazione vi preoccupa, provate il decotto di salvia e rosmarino (una manciata di ognuna per litro).


LA CIPOLLA STIMOLA LA CRESCITA DEI CAPELLI


La medicina naturale considera la cipolla un rimedio efficace e largamente sperimentato per stimolare la crescita dei capelli.
Essa, infatti, contiene molto zolfo, di cui è ricca la cheratina, una delle sostanze responsabili della crescita dei capelli.

Tagliate una cipolla a metà e massaggiate con essa il cuoio capelluto.
Prima di lavarvi i capelli con lo shampoo lasciate agire la cipolla per 10-15 minuti.




CONSIGLIO UTILE

Prima di coricarvi, 2 volte a settimana, massaggiate il cuoio capelluto con 10 cucchiai di rum, 5 di olio d'oliva e un tuorlo d'uovo.
Al mattino lavate i capelli.

2 commenti:

stefania bezzoli ha detto...

Ma che bello questo blog Loris e sopratutto ricco di informazioni molto utili e precise..un bacio bagnato

stefania bezzoli ha detto...

Ma che bello questo blog Loris e sopratutto ricco di informazioni molto utili e precise..un bacio bagnato